Campo scuola D.D. STATALE 1^ Circolo Ciampino ” V. Bachelet”- PLESSO DI SCUOLA PRIMARIA GIANNI RODARI, Monte Amiata

2° e 3° giorno

Cari genitori,

anche il terzo giorno volge al termine, i vostri ragazzi sono andati a dormire, esausti ma entusiasti dopo questa splendida giornata.

Ieri abbiamo cominciato la ricostruzione degli antichi villaggi della terra di arda, muniti di muschio, legna e roccia.
Purtroppo però, Sauron ha ci ha mandato ben presto una grandinata fortissima che ci ha impedito di continuare. Abbiamo poi scacciato un brutto orco che si era introdotto in albergo ed era protetto dalla tela del ragno Shellob, con un incantesimo e siamo riusciti a ricostruire tutti i pezzi della poesia che celava il segreto della nostra missione: il luogo dove si nascondono il Golem e Sauron con i Silmaril che ci hanno rubato! Nel pomeriggio abbiamo visitato anche le miniere di Abbadia San Salvatore: abbiamo conosciuto un minatore e siamo entrati in una vera galleria… al buio!

Così oggi abbiamo ripreso la ricostruzione dei villaggi, abbiamo raccolto i nostri nomi runici ed i nostri talenti in uno scrigno e abbiamo portato al Gran Consiglio un dono per l’alleanza dei popoli della Terra di Arda. Mentre ci scaldavamo e facevamo merenda intorno al fuoco, sciogliendo i marshmallows, l’orco di ieri è tornato… e ci siamo presi un colpo! Dopo pranzo, ogni popolo ha affrontato la sfida del filo spinato…per allenarci a combattere il Golem! Nel pomeriggio, invece, ciascuno di noi ha avuto a che fare con una sfida personale… quella delle altezze: siamo stati al parco avventura e abbiamo fatto diversi percorsi in altezza!

A domani!

Qualche riflessione dei vostri bambini dopo i villaggi e la prova del filo spinato:

– Oggi ho capito che per superare le prove difficili è importante il lavoro di squadra

– Da questa esperienza ho capito che se qualcuno non riesce a fare qualcosa non bisogna puntargli il dito contro, ma aiutarlo!

– La prova con la corda è stata molto difficile all’inizio, perché non abbiamo collaborato. Poi abbiamo comunicato di più e siamo riusciti a superarla

– Quando abbiamo affrontato la prova ognuno andava per conto suo, senza pensare agli altri, infatti non riuscivamo a oltrepassare la corda. Dopo abbiamo parlato tra noi, trovato una strategia, e abbiamo superato la prova.

– Costruire i rifugi è stato bellissimo. Ci siamo divisi i compiti, e anche se all’inizio qualcuno stava per conto suo, poi abbiamo collaborato quasi tutti. Il nostro rifugio era bellissimo, abbiamo raccolto i rami e tantissimo muschio per costruirlo.

– Non sono molto soddisfatto di come abbiamo svolto la prova. L’abbiamo superata, però non siamo stati molto uniti, e infatti sbagliavamo sempre e dovevamo ricominciare.

– Oggi ho capito che quando si lavora in gruppo è importante dirsi le cose ed ascoltarsi

WhatsApp Image 2019-05-30 at 19.18.47fWhatsApp Image 2019-05-30 at 18.26.44
1° giorno

Buonasera genitori,
la giornata si è appena conclusa e i vostri figli sono nelle loro stanze, stanchi ma ricchi di nuove esperienze vissute. Da stamattina, infatti, hanno affrontato diverse prove, esplorato nuovi luoghi e conosciuto misteriosi personaggi.

Ma procediamo con ordine…

Dopo il lungo viaggio sul pullman siamo arrivati ad Abbadia San Salvatore, dove ad aspettarci abbiamo trovato Nessa, la custode della terra di Arda. Dopo averci raccontato la sua incredibile storia, ci ha presentato le sue sorelle, Este e Vaire, per poi risvegliare nei ragazzi i ricordi sopiti delle loro origini. I nostri giovani eroi sono stati divisi in tre popoli, Elfi, Nani e Uomini, ed hanno affrontato la loro prima prova: l’esplorazione del borgo di Abbadia. Con scaltrezza ed entusiasmo hanno scovato luoghi più antichi. Successivamente ci siamo recati in hotel… quasi sulla cima del Monte Amiata! A seguito di una piacevole doccia calda, i ragazzi hanno condiviso le loro emozioni della giornata. Eccone alcune:

* Felicità
* Tranquillità
* Gioia
* Stupore
* Libertà
* Svago
* Divertimento
* Oggi mi sono divertita con i miei compagni
* Divertimento mi è piaciuto tanto passeggiare nel borgo insieme ai miei compagni sono soddisfatta
* Mistero
* Amicizia
* Aiuto
* Generosità

*Pazzia

*Coraggio

*Gentilezza

*Curiosità

*Pace

*Avventura

*Risate

*Allegria

*Nell’esplorazione del borgo di Abbadia mi sono sentita libera

*Libertà=Paura

*Timore

* Collaborazione

*Oggi nonostante non ci sia stato il sole, ho immaginato il giallo, perché mi sono divertito e sono stato molto bene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...