Camposcuola Amiata 13-17 Maggio Ic Parco degli acquedotti Scuola Primaria

Buonasera mamme e papà,
Il camposcuola dei vostri ragazzi sta per volgere al termine, la stanchezza comincia a farsi sentire ma la gioia e la soddisfazione di queste giornate passate insieme …
In questi giorni i vostri ragazzi si sono messi alla prova e hanno affrontato tante sfide soprattutto grazie al cavaliere Erold che li ha introdotti e guidati in questa magica avventura all’interno della Terra di Arda.
Già dal primo giorno sono stati messi alla prova affrontando una serie di sfide all’interno del borgo di Abbadia San Salvatore confrontandosi con la popolazione locale.
Durante la seconda giornata hanno scoperto le loro identità di popolo: gli elfi ed i nani, costruito dei rifugi accoglienti e creato delle vie di comunicazione tra i due villaggi. Una volta creato ricreato lo spirito di unione tra i due popoli, hanno sconfitto, collaborando tutti insieme, un orco malvagio recuperando un messaggio segreto scritto nell’antica lingua runica.
Hanno esplorato le antiche miniere e ascoltato la testimonianza e la storia di un vero minatore.
La mattinata di oggi, invece, è trascorsa tra gli alberi del parco avventura, dove i vostri piccoli condottieri hanno sfidato con coraggio i percorsi in altezza. Dopo un buon pranzo ristoratore sono tornati ai loro rifugi, dove il cavaliere Erold ha insegnato loro l’antica ricetta di un dolce tipico della Terra di Arda e ad accendere il fuoco.
Ogni sera, prima di cena, si sono presi un momento per riflettere sulla giornata e sul proprio stato d’animo.
Ecco alcune delle loro impressioni:

Ho provato gioia nello stare tutti insieme mentre costruivamo il fortino, ma anche rabbia perché mettere insieme le idee di tutti non è stato facile.

Ho provato gioia nella costruzione dei rifugi. Mi è piaciuto il risultato finale.

Ho provato sorpresa quando ho visto scendere la neve.

Mi è piaciuto costruire i rifugi e collaborare con Giacomo, ho provato molta gioia.

Ho creato il Monte Amiata con un cuore sopra. Il cuore rappresenta tutti noi insieme.

Con la creta ho modellato Erold perché ci ha insegnato che è importante collaborare tra di noi.

Ho provato gioia nel fare le attività tutte insieme.

2 risposte a "Camposcuola Amiata 13-17 Maggio Ic Parco degli acquedotti Scuola Primaria"

  1. Mamma Lorenza 17 Mag 2019 / 6:03 am

    Sono felice di sapere che vi siete divertiti. Questo campo scuola è anche il frutto del vostro assennato lavoro. Vi siete guadagnati ogni minuto di gioia insieme ai vostri amici e alle maestre.
    Un abbraccio a tutti.

    "Mi piace"

  2. Mamma Lorenza 17 Mag 2019 / 6:05 am

    Sono felice di sapere che vi siete divertiti. Questo campo scuola è anche il frutto del vostro assennato lavoro. Vi siete guadagnati ogni minuto di gioia insieme ai vostri amici e alle maestre.
    Un abbraccio a tutti ed uno particolare a Vicky!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...