Camposcuola Sabaudia 3-4-5 Dicembre 2018 – IC l.go Oriani – III P III D

II GIORNO 

Care mamme e cari papà,

anche questa seconda giornata di camposcuola è giunta al termine. È stata una giornata lunga, ricca di bei momenti vissuti insieme ai propri compagni. Questa mattina i vostri ragazzi si sono cimentati con delle prove che li hanno condotti alla scoperta della città di Sabaudia. Dopo aver scoperto tutti i segreti di questa cittadina hanno affrontato una delle prove più difficili: il dragonboat. Tutti insieme hanno collaborato alla messa in acqua del dragonboat e hanno solcato le acque del lago di Paola remando in armonia. Dopo essersi rifocillati con un bel pranzo, tutti insieme si sono avventurati tra le dune andati di sabaudia per godersi l’ultimo scorcio di sole che quedta giornata ci ha regalato.

E adesso, mentre loro riposano, vi lasciamo alle loro parole…

ALLA SCOPERTA DI SABAUDIA

-È stato imbarazzante ma divertente 

-È stato divertente chiedere alle persone la loro età e vedere la loro reazione

-Non ho mai girato per una cittadina con i miei amici e credo che sia stata una bellissima esperienza 

IL DRAGON BOAT

Una nuova esperienza , divertente ed entusiasmante da provare

Uno sport ottimo per divertirsi con gli altri

Anche se stancante pagaiare con i miei compagni in un luogo è stato diverso

IN SPIAGGIA CON I MIEI AMICI

È stata un’esperienza indimenticabile. 

Mi sono divertita un sacco davanti al mare, è una cosa che mi ha liberata, e poi non mi sini mai divertito tanto con i miei amici a correre saltare e stare insieme sporcandoci con la sabbia

EMOZIONI DI CRETA

bello o brutto so che in quel lavoro ci ho messo le mie emozioni, e penso che questo gli attribuisca un gran valore

Penso che ogni attività debba essere fatta col cuore.

Ho realizzato un Dragonboat perché andare a ritmo rappresenta capirsi a vicenda e l’impegno che serve per arrivare all’obiettivo. Mi ha fatto ricordare quando ero piccola e mi ha fatto piacere stare insieme alla classe. 

Un cuore diviso a metà collegato ai 2 lati che sono i vari aspetti delle persone anche di me stessa

Lati nuovi: sia lati positivi è divertente ma anche negativi come la timidezza. 

Io ho fatto me stessa e ho staccato i problemi dalla testa e ho diviso la mia vita ordinaria e ho provato ad andare oltre per crescere insieme. 

Ho fatto ub cuore perché  a questo camposcuola mi hanno fatto scoprire un sacco di cose nuove come il Dragonboat e le passeggiate nel bosco

Ho fatto una mano perché grazie al campo scuola perché ho fatto nuove amicizie e rinforzato i legami che già avevo conoscendo a fondo le persone.

L’albero rappresenta la natura in generale perché è importante staccare dalla vita quotidiana perché costruendo la capanna abbiamo costruito il nostro gruppo.

Cari genitori,

il primo giorno di camposcuola si é appena concluso. La giornata dei vostri ragazzi é stata ricca di nuove esperienze e di nuove scoperte. Appena arrivati in foresta si sono subito cimentati nella costruzione dei loro rifugi, un luogo sicuro da progettare insieme ai compagni. Dopo essersi rifocillati e aver riacquistato le energie perse hanno affrontato delle prove insieme ai loro compagni di squadra, sfidandosi con diverse attivitá, fisiche e sensoriali.

Adesso vi lasciamo alle loro impressioni e alle loro parole….

IL VIAGGIO IN TRENO 

Tranquillo, rilassante. Il mondo era coperto dalla nebbia, uno spettacolo unico da guardare.

Sono stata a guardare le montagne con la mia migliore amica, cosa potevo desiderare di più?

LE SFIDE

Sono stati difficili ma non impossibili, divertenti e allo stesso tempo interessanti! 

Le sfide ti hanno fatto scoprire lo spirito di classe.

Abbiamo scoperto attraverso varie attività nuovi lati di persone che già conoscevamo!

Abbiamo rianimato il gruppo classe riuscendo a fidarci l’uno dell’altro anche se non ci conoscevamo.

È stato divertente conoscere nuove persone

Capito che insieme facciamo davvero la forza e nulla ci può fermare

LA SCOPERTA DEL PARCO NAZIONALE

Mi è piaciuto molto perché ero avvolto dalla natura

Mi è piaciuto molto il parco nazionale perché mi ha dato modo di stare con i miei amici e di fare anche nuove amicizie

“Fa più rumore una foglia che cade, che è un albero che cresce“

Oggi pomeriggio mi sono seduta per terra senza nulla sotto… stamattina neanche volevo appoggiarmi.

I RIFUGI

Mi è piaciuto quando abbiamo costruito i fortini con la legna e poi dentro ci abbiamo pranzato

È stato bello stare a contatto con la natura, all’inizio era un po’ schifata. Mi è piaciuto perché si sono unite più i denti ed è venuta fuori una bella cosa.

È stato divertente costruire qualcosa utilizzando soltanto le risorse della natura.

Alzi la mano chi ha mai pranzato in un rifugio costruito con i propri compagni nel bosco.

A volte va bene lasciare spazio alla nostra immaginazione.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...