Campo Scuola Monte Amiata IC P.le Gioventù di Santa Marinella 21-23 maggio 2018

II e III giorno

Gli ultimi due giorni del campo scuola hanno visto i nostri avventurieri affianco del principe Erold per sigillare il Cuore Oscuro e metterlo al sicuro dagli orchi! L’anno scorso i ragazzi hanno aiutato la Principessa Ghildes a salvare le Terre del Sud, ma oggi le terre del Nord sono in pericolo! Hanno così ricostruito i villaggi e i rifugi dove ripararsi,seguito Erold nella dura battaglia contro gli orchi e portato lo scrigno sigillato sulla Vetta del Monte Fato, il punto più alto delle Terre del Nord.

I piccoli avventurieri hanno detto di aver scoperto

  • L’importanza della collaborazione
  • Che aiutarsi con gli altri è più “resistente che stare da soli”
  • Di essere cresciuti, di aver superato piccoli timori che l’anno scorso avevano e di essere diventati più autonomi
  • Di aver imparato a trovare compromessi con i compagni che la pensano diversamente da loro

Ecco alcuni loro commenti:

E’ stato molto bello e emozionante. Anche se mi è mancata la famiglia, ma ho dei compagni stupendi che mi aiutano e mi fanno sentire a casa mia.

Il cavaliere Erold

  • All’inizio sembrava uno scheletro, ma poi quando si è girato e lo abbiamo conosciuto ci siamo accorti che era un cavaliere e ci ha accompagnato nella avventura delle terre del Nord di Arda.
  • Abbiamo incontrato Erold, il guardiano delle terre de Nord di Arda; ci aveva proposto di aiutarlo a trovare le gemme per custodire il cuore oscuro. Chiara M., Alessia, Azzurra, Kiran.
  • Quando ho visto Erold mi ero accorto che era uno dei cavalieri più potenti di tutto il pianeta.Insieme con i 3 villaggi, siamo riusciti a sconfiggere tutto il poter dell’orco, vincendo la battagli a insieme al mio cavaliere!

L’arte della Mimesi e l’incursione degli orchi

  • Il cavaliere ci ha riunito in cerchio e ci ha parlato delle nostre nuove identità.Io sono Nano, come l’anno scorso.Poi abbiamo costruito le nostre case e quando è arrivato l’orco ci dovevamo mimetizzare in a albero. L’orco è venuto vicino ame, mi sono spaventata ma anche divertita. Sofia
  • Per non farci vedere dagli orchi usavamo dei metodi:
  1. albero, ci si mette in piedi e si alzano le braccia e ce l’orco ci muoveva, noi ci dobbiamo muovere.
  2. il cespuglio, ci si mette i ginocchio e idem come l’albero
  3. il sasso, ci si mette a pollo e l’orco si può sedere sopra, inciampare e noi dobbiamo rotolare.

Possiamo fare tutte queste cose perché la loro vista è debole e non sa che siamo bambini.

 

La vita del villaggio

  • Quando abbiamo iniziato a costruire il villaggio aravamo pieni di idee. Abbiamo cominciato raccogliendo legna e poi con o spazio che avevamo abbiamo costruito le mura di difesa. L’orco però l’ha distrutta ma io l’ho ricostruita. Io sono un Hobbit.

 

Alla prossima avventura!!

 

I giorno

Nonostante il cielo grigio e la pioggia, la giornata di oggi è stata caratterizzata da un arcobaleno ricco di colori!

Blu chiaro, rosso, verde, giallo, rosa, bianco, giallo scuro, rosa, bianco, verde scuro, verde, arancione, grigio chiaro, azzurro, celeste, fucsia; i ragazzi hanno usato questi colori per raccontarci l’inizio del campo scuola, fatto di un pizzico di nostalgia di casa, ma anche divertimento, giochi insieme, prove da superare, nuove amicizia, contatto con la natura.

Ecco alcuni commenti scritti da loro:

Oggi mi sono divertita molto mentre affrontavamo le prove, perché siamo andati nel “borgo antico “ e abbiamo chiesto alle persone le informazioni della strada. Poi dopo abbiamo chiesto anche le loro età per superare una prova. In poche parole il primo giorno è stato molto divertente

E’ stato molto divertente perché ho fatto amicizia con altri amici e perché abbiamo ballato e cantato insieme.

  • Il mio momento significativo della giornata.

Stare con i miei compagni, senza ei genitori, e divertirmi

Mangiare, divertirmi e non andare a scuola a studiare

Stare nel pullman e divertirmi con i miei compagni

Arrivare all’hotel e andare nelle stanze e vedere come sono

Andare nel borgo antico e chiedere agli abitanti la loro età

Andare nel borgo antico e cercare e dopo averli trovati e fotografare gli stemmi

A me è piaciuto quando abbiamo giocato a calcio con gli amici.
A me è piaciuto stare insieme ai miei compagni.

 

  • Il viaggio con i miei compagni

Sono stata molto contenta della partenza però è stato leggermente dura lasciare i miei genitori per due giorni. Ma sono molto contenta di essere qui. A.T!

E’ stato molto bello quando tutti abbiamo cantato sul pullman!

Il viaggio è stato molto bello perché l’autista ci ha messo la musica e abbiamo anche parlato tra noi. Nicolas

All’improvviso il conducente ha messo la musica che più ci piaceva e allora ci mettemmo a ballare e a strillare come pazze! Matilde, Giorgia, Teti, Smarties,

Oggi è il mio primo giorno di camposcuola! Mi sono divertita proprio tanto con le mie amiche. E la stanza dell’hotel è bellissima!Kimberly

Oggi per andare al camposcuola abbiamo dovuto lasciare i nostri parenti e io infatti ho pianto.

Quando però siamo arrivati, dopo aver affrontato un lungo e duro viaggio siamo andati in una fontana e abbiamo fatto bellissimi giochi divertendoci insieme. Marco O.

  • Le nostre prove tra la gente di Abbadia

A causa di alcune prove fatte dal nostro educatore abbiamo chiesto ad alcune persone l’età. Alla fine abbiamo dovuto barattare un pacco di fazzoletti usati con tre oggetti di valore superiore. Visto che eravamo stanche, ci siamo perfino inventati il valore dei fazzoletti. Francesco

Ci siamo divertiti molto soprattutto quando dovevamo chiedere cose alla gente come gli anni o come ricette tipiche toscane! Per fare tutto questo inoltre siamo stati in tre gruppi: i muu –i bau – i miao. Martina

  • Come è stato scoprire il borgo antico

E’ stato brutto perché odio i paesi arroccati e antichi: mi piace la modernità! Simone

E’ stato bellissimo, perché /era pieno di viette e di casetta antiche

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...