I.C. Guido Milanesi. 16 – 18 Aprile 2018. Monte Amiata

18 APRILE

L’ultimo giorno di camposcuola è ormai giunto. Una ricca colazione e via a impacchettare tutti i nostri vestiti per lasciare le stanze per l’ultima volta. Abbiamo caricato le valigie sul pullman e ci siamo diretti al parco avventura.

Lì ci siamo sfidati sui percorsi in altezza: ci hanno messo le imbracature e spiegato come ci si arrampica. Che paura all’inizio..! Eppure tutti siamo arrivati alla fine del percorso e che soddisfazione una volta scesi guardarli dal basso con occhi nuovi. Il vento soffiava ma noi non ci siamo persi d’animo e mentre aspettavamo il nostro turno abbiamo giocato, giocato e giocato. Per pranzo siamo tornati ad Abbadia San Salvatore per poi metterci definitivamente in viaggio. Destinazione? Casa.

Un sole timido ma caldo ci ha accolto stamattina, dopo un rigenerante riposo ed una ricca colazione. Delle ardue prove di gruppo ci aspettavano prima di poter iniziare la giornata, così dopo esserci bendati ed aver cavalcato tappeti magici, ci siamo rifocillati per andare in esplorazione di Abbadia San Salvatore. 

Lì, ogni classe è stata divisa in gruppi per completare una lista di obiettivi un pò particolari: “Sassu che trabuzzola non fa terriccio”…ma che significa? Per scoprirlo abbiamo dovuto esplorare il suggestivo borgo antico della città, osservare le antiche mura, prendere appunti e chiedere agli abitanti del posto, in completa autonomia! Infatti eravamo sotto la supervisione delle maestre e degli operatori, ma per la prima volta per molti di noi, siamo stati padroni di noi stessi e in gruppo sceglievamo dove andare e come muoverci per raggiungere al meglio i nostri obbiettivi.

In tutto questo camminare l’ora di pranzo è arrivata presto, e dopo aver mangiato distesi sul prato al sole, siamo ripartiti alla volta della montagna.
Una suggestiva camminata vicino al bosco su una candida distesa di neve ci ha portati fino alla vetta del monte Amiata, dalla quale la vista era mozzafiato. Tuttavia, prima di tornare in albergo c’era un ultima cosa da fare…una mega battaglia di palle di neve! Ci siamo divertiti come matti a giocare nella neve e abbiamo riso e corso finché stemati non siamo saliti sul pullman per tornare nelle stanze dove una bella doccia calda e dei vestiti puliti ci attendevano.

Dopo aver parlato delle nostre emozioni, ci siamo scatenati al ritmo di musica in una serata discoteca memorabile! Ora ci abbandoniamo alle braccia di Morfeo, in vista delle avventure che ci aspettano domani.

E poi casa!

Il primo giorno sul monte è ormai finito, siamo stanchi ma felici: quante cose abbiamo visto!

Gli operatori c’hanno diviso in cinque squadre e dovevamo superare delle prove alcune erano veramente difficili. Poi alla fine della giornata ci hanno chiesto cosa abbiamo scoperto oggi, è queste sono alcune delle nostre risposte:

OGGI HO SCOPERTO CHE…

-non bisogna solo parlare o stare al centro dell’attenzione ma fare squadra per superare una sfida insieme

-è importante ascoltare le opinioni di tutti

-bisogna collaborare e rispettare le idee degli altri

-è importante il lavoro di squadra e l’ascolto

-aiutarsi è fondamentale

 

LA MIA PAROLA DEL GIORNO E’…

-divertimento e fatica

-amicizia

-collaborazione

-allegria

-emozionante

-avventura

-fiducia

-intelligenza

-coraggio

-sicurezza

-pensieroso

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...