Campo scuola IC S. D’Acquisto-Scuola Media-Cerveteri. 7-9 Marzo 2018. Classi IE-ID

TERZO GIORNO

Carissimi,

i vostri pargoli sono tornati a casa dopo questa esilarante avventura.

Sono riusciti a sconfiggere Melkor e a riconquistare il cuore oscuro. Il pericolo è scampato e loro sono più forti di prima.

Hanno sperimentato cose che non pensavano di poter riuscire a fare, scoperto cose nuove di sè stessi e degli altri. E’ stato un viaggio intenso ed emozionante…non senza difficoltà. Vi lasciamo i loro pensieri che possono descrivere più delle nostre parole cosa ha rappresentato per loro questo campo scuola.

Grazie per la collaborazione e per aver scelto il Kamaleonte.

Da tutto lo staff.

Mi sono sentita orco quando durante l attività a sabaudia non ci siamo rispettati.

Il cavaliere ci incoraggiava, ci motivava…ci faceva andare avanti tipo la frase “verso l’infinito ed oltre”. Giada.

Mi sono sentita cavaliere quando abbiamo ricostruito i rifugi perché abbiamo lavorato di squadra ed eravamo molto uniti. Siria


Abbiamo collaborato per recuperare i rami piu grandi e trasportarli, questo mi ha fatto sentire forte.

Mi sono sentita cavaliere quando stavamo nelle stanze e io sono andata a cercare lo shampoo per le mie amiche che se lo erano dimenticate. Ho scoperto nuove amicizie che non pensavo potessi avere prima di venire qui. Alessia

Noi stiamo sempre con il telefono e in questi giorni non usandolo abbiamo capito che non è impossibile stare senza. Giada

Io ho scoperto che posso stare con gli altri senza litigare e ho scoperto il lavoro di squadra. Nuove amicizie. Ho conosciuto di piu i miei compagni e sono contento di aver fatto questa eperienza con loro.

Ho conosciuto molto di piu i compagni dell’altra classe e ho capito che legami forti avevo lasciato a casa da quanto mi mancavano.

Ho conosciuto di più le persone che stanno in classe con me.

Ho scoperto nuovi lati de miei compagni, che non mi aspettavo. In classe, tra i banchi non è stato facile capire che Sara è così attiva, ma qui l’ho vista.


Ho scoperto di poter fare cose che mai avessi pensato di fare, come per esempio andare sul Dragonboat. All’inizio avevo paura di cadere ma insieme agli altri non ho sentito la paura.


Ho scoperto di poter sconfiggere le mie paure grazie agli altri e ho imparato che non sono solo io a consolare gli altri, ma in questi giorni una persona mi è stata molto vicina e mi ha fatto sentire più sicura.

Porto a casa tante emozioni tra cui felicità, ansia e paura. Mi sento più forte.


Ho scoperto di non essere poi così tanto timida e vergognosa. Mi sono aperta di più in questi giorni e parlare con gli altri mi fa stare meglio.

SECONDO GIORNO

Buona sera,

finalmente il sole è venuto a farci visita in questa giornata. I vostri pargoli hanno solcato le acque del Lago di Paola, esplorato la contea della Terra di Arda e combattuto e sconfitto l’ennesimo orco. A fine giornata hanno rivissuto tutte le emozioni di questi giorni e le hanno impresse sulla creta…

Vi lasciamo i loro pensieri…

Buona notte.

Con la creta ho creato un cuore con i manici. Quel cuore è un trofeo per i miei compagni che mi hanno sostenuta sempre senza farmi passare neanche un momento brutto. Alessia

Il mio lavoro di creta rappresentava un omino seduto …. Cristian

Il mio lavoro di creta rappresentava un anello con tre spine intorno. Le spine rappresentavano le paure, l’anello invece l’unione del gruppo che me le faceva superare.

Esplorando la contea ho rivisto la città (ci sono stato un anno fa), ma questa volta con un gruppo nuovo e la cosa bella è stato proprio il lavoro di gruppo che dovevamo fare per scambiare le cose.

Sul dragonboat è stata una grande emozione. All’inizio avevo paura perché la barca dondolava. Poi un mio amico diceva che saremmo cascati. Ma lavorando tutti insieme ci siamo tenuti in equilibrio e ci siamo divertiti.

L’esplorazione di Sabaudia mi ha divertito, soprattutto quando dovevo scambiare gli oggetti con gli abitanti di sabaudia. Purtroppo però in questa attività ci sono stati degli alti e bassi perché ad una nostra amica non andava bene l’ordine che avevamo deciso nelle missioni.

Quando ho lavorato l’argilla bendato al buio è stato molto bello perché mi ha fatto rivivere il campo-scuola e tutte le emozioni provate.

PRIMO GIORNO

Buonasera,
Eccoci giunti al termine della prima giornata.
I vostri pargoli sono ormai nelle loro stanze, dopo una giornata all’insegna dell’avventura e di tante scoperte.
Nella giornata di oggi sono entrati in una terra in cui regna da sempre la pace, l’armonia, il silenzio: La terra di Arda ed è proprio lì che hanno incontrato un cavaliere, dal nome Erold che li ha condotti in un nuovo viaggio. Hanno riacquistato le identità di Elfi, Nani, Hobbit, hanno superato delle prove, costruito i loro rifugi, aiutandosi, facendosi forza a vicenda e urlando a voce sicura i loro motti.
La pioggia non ci ha fermati. Tornati in albergo, hanno dato libero sfogo alla loro fantasia e creatività, mettendo in scena una giornata tipo del loro popolo, e scambiandosi doni si sono dati il benvenuto. E poi…..ecco un orco, la prima battaglia, un po’ di paura ma tanta unione e coraggio che ha portato i temerari popoli a vincere!
Ora lasciamo che siano le parole dei vostri figli a raccontarvi tutto ciò che hanno vissuto oggi.

“A me è piaciuto molto quando abbiamo costruito i villaggi perché a me piace costruire e anche perché ci siamo dovuti mettere d’accordo su come farli”.

“Sono Giada, la battaglia con l’orco per me ha avuto un grande significato perché ero legata con la mano ad un’ altra compagna e li, ho capito che lei teneva a me e che il gioco di squadra è importantissimo. Mi è piaciuta quest’esperienza perché c’era molto silenzio e c’era bisogno di concentrazione.”

“L’incontro con Erold era molto strano ed emozionante. Non lo scorderò mai”

“Nella giornata di oggi ho superato i miei momenti di paura restando mano nella mano con una compagna ed ho provato un senso di libertà quando ho capito di avercela fatta”

Annunci

2 risposte a "Campo scuola IC S. D’Acquisto-Scuola Media-Cerveteri. 7-9 Marzo 2018. Classi IE-ID"

  1. Letizia Di Vittorio (1e) 9 marzo 2018 / 6:31 pm

    Sono stata benissimo,già mi mancate!

    Mi piace

  2. Aisha (1e) 9 marzo 2018 / 6:59 pm

    Grazie mille per questi tre giorni passati insieme,siete delle persone gentilissime e super disponibili.Gia ci mancate,spero di rivedervi presto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...