Campo Scuola Liceo Scientifico Majorana- Sabaudia 08/10 Marzo 2017

 

10 MARZO- III giorno

Cari genitori,

i vostri ragazzi stanno tornando a casa e vi staranno già raccontando tutte le avventure di questo campo scuola. Oggi hanno affrontato la sfida più grande: il trekking sul promontorio del Circeo.

Sono stati momenti di fatica, concentrazione e sfida ma anche di collaborazione, unione e divertimento. Questi sono alcuni commenti prima di tornare a casa….

Da questo campo scuola mi porto a casa nuovi amici e amicizie più profonde…se penso a tutto quello che mi sono persa prima…… Ilaria

Questa esperienza mi ha permesso di aprirmi di più agli altri e di lasciare che il primo giudizio non mi facesse chiudere. Ho dato la possibilità di conoscermi a tutti…e non mi sono chiusa nelle mie convinzioni. Alice

Ho imparato ad essere meno timida e a sfidarmi per conoscere nuove persone. Anonimo

E’ importante ascoltarsi e collaborare, ho imparato che posso fare le cose anche con gli altri, perchè di solito faccio tutto da sola.

Mi porto a casa amicizie più vere. Di solito sono molto aperto e ho tantissimi amici ma qui ho imparato a riconoscere quali sono le amicizie vere. Gennaro

Ho imparata a lasciare più spazio agli altri, a attendere il mio turno e permettere agli altri di esprimersi senza essere sempre il primo.

Ho imparata che anche se da solo riesco molto spesso in quello che faccio, in realtà insieme si riesce meglio e si arriva più lontano.

Da questi giorni ho capito che il timore di annoiarmi era in realtà il timore di rimanere solo, di non piacere ed essere accettato. La realtà è stata differente, ho conosciuto persone nuove, mi sono fatto conoscere e ho capito che non si può piacere a tutti.

Ho capito che molto spesso la paura del giudizio da parte degli altri ci frena e ci fa comportare come non siamo. Preferisco essere come sono stato in questi giorni.

In questi giorni sono riuscito a stare insieme agli altri in maniera diversa da come sono a scuola. E devo dire che mi piace di più.

 

09 MARZO- II giorno

 

Cari genitori,

anche il secondo giorno è giunto al termine. Si sentono ancora sussurri provenire dalle camere dei vostri ragazzi  che non riescono a smettere di raccontarsi e condividere la giornata appena trascorsa. Anche oggi si sono sfidati in una prova avventura…pagaiare insieme sulle acque del Lago di Paola! Hanno guidando il Dragonboat assaporando il profumo salmastro di questo lago e deliziando la vista della magnifica Circe, distesa sul picco del suo promontorio. Si sono divertiti sulle dune e rilassati alla vista del mare. Tornati in hotel sono stati trasportati in un mondo di emozioni…di creta.

Ma lasciamo che siano loro a descrivere quello che hanno sperimentato…

Insieme sul dragon

Ho imparato a far spazio anche agli altri, non sovrastare e ascoltare tutti, senza essere egoisti, il dragon boat mi ha fatto divertire e capire qualcosa in più su me stessa. Dei momenti di riflessione sono fondamentali. Ilaria

Ho imparato che ognuno ha le proprie paure, i propri limiti e solo stando a contatto con gli altri e credendo in se stessi si possono superare. E’ importante lo spirito di squadra, la collaborazione e l’aiuto reciproco. L’unione fa la forza. Inoltre ho capito che è importante crescere e migliorare la propria personalità. Il confronto e la condivisione con gli altri è essenziale. Irene

Abbiamo imparato a interagire con tutto ciò che ci circonda e provato una sensazione di pace interiore. Finalmente eravamo senza pressioni o ansie. Anonimo

Sul dragone ci siamo sentiti spensierati, in armonia con la natura e quello che ci circondava più di quanto facciamo tutti i giorni. Ci siamo sentiti parte integrante di essa. Liberi soprattutto dalla dipendenza del cellulare. Anonimo

Sul dragonboat ho provato pace interiore e libertà. Anonimo

Grazie a questo viaggio e alle continue esperienze stiamo imparando a vivere sempre più in gruppo e a cooperare per raggiungere un obiettivo comune. Queste esperienze ci permettono, quindi, di guardare oltre i nostri semplici interessi e di pensare agli altri. Daniele

Emozioni di creta

Ho deciso di fare una rosa sia perché è il mio fiore preferito sia perché durante la giornata passata siamo stati un gruppo e la rosa rappresenta il gruppo unito. Alice

L’esperienza dell’argilla è stata una delle mie preferite e personalmente ho rappresentato un cuore, perché per me è simbolo di armonia e in questo campo scuola ero in armonia con me stessa, le altre persone e il luogo in cui ero. Aurora

Con la creta ho realizzato una ciotola, per riempirla con ciò che mi manca e che vorrei ci fosse.

Ho fatto un bullone, come ciò la cosa che mi ha rappresentato oggi. Il bullone è fondamentale, senza un bullone l’ingranaggio non funziona. Marino

Dalla creta nelle mie mani sono venute fuori il dragonboat, due montagne e uno smile. Il dragonboat rappresenta un mezzo con cui sto crescendo, qualcosa che mi accompagna nel corso della vita. Lo smile i miei compagni e l’amicizia che ci lega. Le due montagne rappresentano i punti deboli, le sfide e le paure che voglio affrontare e superare. Ryan

Ho fatto due persone che si prendono per mano e sorridono. Sono l’amicizia e l’allegria, il bello di stare insieme e farlo può rendere molto felici.

Io ho fatto un albero che rappresenta il mio pensiero di crescita, ci ho messo delle palline che rappresentano i miei amici, le rose tutte le emozioni provate e alcune spine che invece rappresentano le cose brutte della vita, quegli ostacoli che fanno parte della crescita.

Il momento in cui siamo stati bendati abbiamo provato emozioni profonde che abbiamo “riversato” in un pezzo di argilla.

Penso che dopo questi giorni in me non sia cambiato molto, più che altro questi giorni hanno stimolato qualcosa di forte! Concluderei questa stupenda esperienza con questa frase: “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo!”

De Paolis Marino, con affetto allo staff del Kamaleonte

08 MARZO- I giorno campo majo foto

 

La giornata è stata molto intensa e sfidante per i ragazzi del Liceo Majorana. Sono andati alla ricerca del Parco Nazionale in bicicletta, hanno affrontato prove avventura e attività in foresta, ed hanno sperimentato cose nuove!

Il loro viaggio li ha condotti all’esplorazione della natura, di sè e dell’altro ma soprattutto di tante emozioni.

Lasciamo che siano le loro parole a spiegarvi meglio quello che hanno provato…

  • All’inizio è stato difficile fare parte di un gruppo che non conoscevo, ma poi ho scoperto nell’attività del nastro blu di poter mettere da parte il mio egoismo ed aiutare gli altri. E’ stata la prima volta che sono riuscito a non essere egoista. Dave
  • E’ stato bello fare le strategie insieme e ho capito che ci si può fidare anche di gente che non si conosce. Ho conosciuto nuovi amici con cui non pensavo di avere così tante cose in comune. Alice
  • Ho capito che mettendo il telefono da parte è più facile godersi il momento  e le persone che ci circondano e voglio cercare di farne di più a meno. Non ho sentito la pressione di dover rispondere a nessuno e non sento più neanche il bisogno di guardare il telefono in questo momento.  Alessia
  • Mi è piaciuto stare nella natura e sentirmi rilassato. C’è stato un momento con due miei amici in cui ci siamo ritrovati soli ed  ho potuto godere del silenzio rumoroso della natura.
  • E’ bello conoscere nuove persone e guardarsi negli occhi mentre si parla perché si capiscono molte cose.
  • Durante le prove il gruppo mi ha dato la sicurezza per farcela a superarle.
  • Ho appreso delle cose che a scuola non ho imparato su me stesso anche se non so spiegare ancora bene cosa.
  • Ho scoperto la fiducia in me e negli altri e che è molto importante dare fiducia se si vuole riceverla.
  • Ho scoperto che è molto meglio mostrarsi per quello che si é senza la paura del giudizio degli altri.
  • Per lavorare bene di gruppo a volte bisogna mettere in discussione noi stessi, superare le paure e i propri limiti.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...