Campo Sabaudia 26-27 Maggio 2016_ SCUOLA VII CIRCOLO MONTESSORI – VIA S. MARIA GORETTI, Roma- 2 A e 2 C

La giornata è iniziata davvero presto una volta sul pullman l’eccitazione era tanta, la curiosità e la voglia di fare non sono assolutamente mancate, tanto che, appena arrivati al Parco Nazionale del Circeo i vostri bambini sono partiti per l’avventura nella foresta, con qualche titubanza, ma sempre con una gran voglia di partecipare, di condividere e di scoprire. Una volta addentrati nel bosco i nostri coraggiosi ragazzi hanno incontrato Erold, che ha dato loro modo di entrare nella terra di Arda: un mondo fantastico, emozionante e ricco di scoperte. Dopo un’intensa mattinata si sono fermati per il pranzo , hanno costruito i rifugi all’interno del bosco e, all’improvviso, sono stati colti dall’ arrivo di uno spaventosissimo orco, che sebbene la paura hanno affrontato senza perdersi d’animo. In seguito hanno raggiunto l’hotel , dove, lavorando la creta, hanno vissuto un’emozionante esperienza sensoriale, attraverso la quale hanno saputo esprimere tutte le impressioni e le emozioni, provate durante la giornata :

L’INCONTRO CON EROLD
Ho provato felicità, emozione e gioia appena l’ho visto perché non sapevo chi era, però sapevo che ci avrebbe portato in un avventura. Edoardo Luponio
Mamma e papà vi voglio raccontare l’incontro con erold. Con lui abbiamo affrontato delle prove e ci siamo divertiti ed erold era il nostro professore di guida. Si era travestito da re e quando è arrivato l’orco ci ha detto di proteggerci dall’orco, anche lui travestito. Katherine
Cara mamma e papà mi sono divertita perché abbiamo incontrato erold che era un cavaliere.
Cara famiglia mi sono divertita un sacco.
LE PROVE NELLA FORESTA
Siamo andati a fare le prove nella foresta a Gran Burrone, poi quando abbiamo finito siamo andati nel bosco a fare che uno c’ha la benda e uno lo deve giudare. A me è piaciuto guidare. Adriano
Cari mamma e papà appena arrivati siamo andati nella foresta e abbiamo superato le camminate sulle corde.
Abbiamo superato una corda senza reggersi, poi abbiamo visto gli orchi. Beatrice V.
LA PRIMA BATTAGLIA
La battaglia con gli orchi era proprio paurosa.
Mi è piaciuto tanto perché ho visto l’orco. Niccolò Giordano
Abbiamo combattuto contro gli orchi e ci siamo mimetizzati. Laura Bigi
Abbiamo visto gli orchi e ci siamo mimetizzati con la natura Ilaria B. Elena Sofia
All’inizio stavamo costruendo delle capanne,ad un tratto arrivò un orco, io mi mimetizzai con la natura. E si sedettero sopra alcuni di noi. Alice Gabriele Luca Matteo Z

EMOZIONI DI CRETA
Ho provato felicita,costruzione e avventura. Giulio,Flavio.
Abbiamo lavorato la creta ad occhi chiusi Beatrice V.
Le mie emozioni erano felicità, gioia, e paura.La cosa piu bella è stata toccare per la prima volta la creta. Sahara
Io quando ci siamo bendati ed abbiamo fatto le sculture con la creta ho fatto una tazza
Laura Digi.

Quando ci siamo seduti e bendati io pensavo che non avrei fatto un bel lavoretto di creta ma mi sono rilassata quando ho saputo che sia se era bello o era brutto era comunque un lavoretto stupendo. Giulia sorgente Luisa silvestre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...