Camposcuola Via Ormea 27-29 aprile 2016

 

II Giorno

Cari genitori,

il viaggio che i vostri pargoli hanno intrapreso nella foresta continua oggi con nuove e emozionanti sfide, diventando ogni momento più coinvolgente ed emozionante per i popoli che attraversano la terra di Arda. Giusto il tempo di un’abbondante colazione e subito i bambini hanno sfidato le acque del lago al ritmo del tamburino, pagaia in mano e tanto spirito di scoperta… dopo hanno esplorato la città di Sabaudia a stretto contatto con la cittadinanza. Nel pomeriggio sono stati chiamati ad una dura battaglia con l’orco che li ha visti impegnarsi e trionfare, per arrivare al momento in cui benda sugli occhi e creta nella mani hanno dato vita alle loro emozioni guidati dalla musica… ora riposano nelle loro stanze.

 

Continua a leggere

Annunci

I.C. Nelson Mandela 27 – 29 aprile 2016 – Sabaudia

28/04/2016

Cari genitori oggi i vostri piccoli si sono avventurati nella terra di arda come dei veri popoli. Hanno creato dei rifugi forti, resistenti, li hanno donato bellezza e degni di essere luoghi a loro sacri. Insieme poi sono andati alla ricerca di tavole sacre, grazie alle quali sono riusciti a decifrare un messaggio importante. Sempre in questo luogo magico hanno affrontato delle vere prove di addestramento che hanno messo in luce il valore della collaborazione, dell’aiuto, dello stare insieme, della forza.. Infine, un pezzetto di Creta, una benda e della musica hanno permesso ai vostri piccoli di lasciarsi trasportare dalle loro emozioni e di far sì che ciò che provava il loro cuore si trasferisse su quel pezzo di creta. Ora, i piccoli sono nelle loro stanze, stanno riposando perché domani continueremo a salvare la terra di arda!

13106742_10209284750265072_95309414_o Continua a leggere

Corso sulla Leadership a Malta

Il commento che riportiamo è un pò diverso dagli altri, poichè riguarda una docente che si è messa davvero in discussione, partecipando ad un corso di formazione internazionale.Il corso si è svolto a Malta ad aprile 2016 e affrontava il tema della Leadership.

Ecco come ce la racconta:

UN’ESPERIENZA PARTICOLARISSIMA, DIVERSA DA TUTTE LE ALTRE E DIVERSA DA QUELLO CHE MI SAREI ASPETTATA.
Sono partita con la ferma intenzione di utilizzare l’esperienza per perfezionare l’inglese, che insegno alla primaria da qualche anno, dopo aver fatto un corso triennale di specializzazione.
Aveva già partecipato ad altri corsi con i vecchi progetti Comenius, orientati all’insegnamento della lingua inglese, in Inghilterra e in Irlanda.
Qui inizialmente mi ha stordita la sistemazione stile accampamento, pensavo che non ce l’avrei fatta una settimana… poi mi è venuta addosso tutta una situazione inattesa e nuova, che mi ha sconvolto i parametri e mi ha messo in moto il cervello. Non ho più pensato al contingente, perché man mano che il corso progrediva, mi sono trovata a fare progetti, piani per il futuro, chiarezza nella mente. Ho creato il mio nuovo e personale progetto di lavoro, proprio lì, quella mattina in spiaggia, senza pc e cellulare, ma con carta e penna. In un tempo dilatato e vuoto, ho potuto finalmente strutturare un programma che mi girava in testa da un pezzo, ma non trovava il momento rilassato e creativo per emergere.
Sto lavorando alacremente a questo progetto che sta finalmente decollando.
Ho potuto apprezzare l’efficacia delle tecniche di team building. In nessun corso frequentato in precedenza si è creata l’empatia e l’unione del gruppo di Malta. Nonostante la difficoltà della lingua, l’eterogeneità dei partecipanti, differenze di età, di interessi, di professione, si è instaurato un clima amichevole, collaborativo, partecipe.
Mi prenderò dei momenti di pianificazione ogni settimana, lontana da distrazioni, cercando di ricreare, ma so già che sarà difficile, il momento unico e creativo di quella mattina in spiaggia…
Ringrazio Il Kamaleonte per l’opportunità che mi è stata data!

Ins. Mimma Di Cecco
Istituto Comprensivo “Salvo D’Acquisto”
Cerveteri -Roma


Il corso sulla leadership autentica e inclusiva è stato un’esperienza unica e diversa dalle mie precedenti occasioni di formazione. Ho avuto modo di intuire, assaporandola in modo del tutto speciale, la necessità della dimensione del silenzio nell’ottica di una chiarificazione a se stessi dei propri percorsi di crescita e come tecnica di scoperta della direzione da intraprendere per produrre cambiamenti. Il passaggio verso il futuro necessita di un’accoglienza autentica del momento presente, con tutti i suoi punti di forza e di debolezza. Sono tornata alla mia quotidianità lavorativa e personale maggiormente cosciente di quanto le ‘debolezze’ possano trasformarsi in ‘forze’ e come paradossalmente a volte le ‘forze’ possano diventare ‘debolezze’, aprendomi ad una nuova prospettiva sull’essere. In qualità di insegnante, e leader di gruppi di adolescenti, questo mi ha portato nell’immediato a considerare con maggiore attenzione la specificità del singolo all’interno del gruppo, a pianificare test e attività in classe maggiormente rispettose dei diversi stili di apprendimento e a ridefinire in maniera più chiara il mio ruolo, come quello di facilitatore di processi di trasformazione, costruzione e cambiamento. Le esperienze condotte a Malta mi hanno fornito degli strumenti che sono utili per permettere ai membri del gruppo di entrare in sintonia senza tante parole e hanno riportato alla mia attenzione l’importanza del linguaggio non verbale, l’efficacia dell’esperienza per interiorizzare i contenuti e costruire competenze e, infine e non meno importante, la necessità di concedere con pazienza dei tempi di elaborazione, ogni volta che si richiede una risposta.
Potrebbe sembrare banale, ma si tende a dimenticare, nel fluire spesso senza controllo della nostra ‘società liquida, che per rispondere in modo efficiente ad una sfida e cercare delle soluzioni ad un problema, così come per apprendere in modo significativo, sono necessari dei tempi… e ciascuno ha il suo.

L.

Camposcuola “I.C. L.go Castelseprio”, 20- 22 Aprile Sabaudia 2A 2B 2D

II GIORNO

Cari genitori,

il viaggio che i vostri figli hanno intrapreso continua e diventa ogni minuto più coinvolgente e ricco di esperienze e scoperte. Vivono a pieno avventure, luoghi, relazioni che si trasformeranno col tempo in ricordi indelebili nelle loro menti e nei loro cuori. Oggi hanno solcato le acque del lago di Paola, e hanno conosciuto la cittadina di Sabaudia con altri occhi confrontandosi con le persone che la vivono tutti i giorni, nel tardo pomeriggio si sono dedicati del tempo per riflettere su quello che avevano appena vissuto. Con una benda, luci spente, musica e della creta hanno espresso tutto il loro essere interiore dando forma alle loro emozioni.

Continua a leggere

Campo scuola Salvo d’Acquisto – Sabaudia 20 22 Aprile 2016

22/04/2016

Eccoci qui! Anche Il terzo giorno è giunto  ormai al termine. I ragazzi si sono cimentati nell’ascesa al monte Circeo sfidando la stanchezza e la pioggia. Accompagnato dagli scorci panoramici di S. Felice  Circeo e immersi nella natura sono arrivati alla Croce sulla vetta!!

IMG-20160422-WA0028

IMG-20160422-WA0029

IMG-20160422-WA0030

IMG-20160422-WA0031

21/04/2016

Cari genitori anche questa giornata è ormai terminata.. I vostri ragazzi hanno vissuto un’esperienza immersa nel verde mettendosi alla prova con le “avversità”della natura. Giochi di squadra, strategia, gruppo: tante sono le capacità che hanno impiegato per scoprire come vincere i propri limiti. Ma adesso lasciamo la parola a loro:

Continua a leggere

Campo Scuola Monte Amiata I.C. “Nelson Mandela”, scuola media Villoresi 13-15 Aprile 2016

II Giorno

Oggi è stata una giornata veramente intensa: abbiamo camminato nella foresta ed i vostri pargoli si sono messi alla prova tra i percorsi aerei del parco avventura e le prove speciali preparate qui tra i faggi del monte Amiata.

A sera, durante il momento di condivisone, hanno fissato il momento più significativo della giornata.

 

Quando ci siamo bendati e ascoltavamo i rumori della natura e anche quando abbiamo fatto i percorsi.

Continua a leggere

Campo Scuola IC Milanesi -Circeo 11-14 aprile II giorno

Un’altra giornata è giunta al termine…i nostri piccoli avventurieri hanno sfidato le acque supreme del Lago di Arda, alla ricerca dell’Uovo di Shellob e, uniti come non mai, hanno indebolito i due orchi che cercavano di ostacolarli.Purtroppo è stata vinta una battaglia, ma non la guerra….domani dovranno affrontare il temuto capo degli orchi per recuperare il medaglione mancante.
Hanno speso poche parole per descrivere la giornata….sono condottieri che amano fare, piuttosto che scrivere.

“Oggi abbiamo fatto nuovamente la caccia con gli orchi che stavolta erano due e quindi era ancora più divertente.Abbiamo anche trovato l’Uovo di Shellob e tolto i poteri agli orchi.

Abbiamo combattuto contro due orchi, oggi.E’ stato molto emozionante ma llo stesso tempo avevo paura: dovevamo trovare delle coppie sparse per il campo di battaglia. E’ un’esperienza stupenda.

A me è piaciuto quando l’orco ci attaccava di nascosto furtivamente. Mi è piaciuto anche andare in canoa.

 

 

Campo Scuola Monte Amiata I.C. “Nelson Mandela”, scuola media Villoresi 11-13 Aprile 2016

II Giorno

Cari genitori,                                                                                                                                                                                   siamo giunti alla conclusione del secondo giorno. La  giornata è stata ricca di sfide e avventure  che hanno messo alla prova i ragazzi sotto un punto di vista fisico, mentale, emotivo, sensoriale e relazionale. Hanno infatti affrontato i percorsi in altezza del parco avventura, muovendosi tra gli alberi a oltre 9 metri di altezza. Si sono poi coinvolti in attività ed esperienze di gruppo che li hanno portati a fidarsi dei compagni e a conoscere la natura in modo diversi.

Ecco alcuni commenti che danno forma scritta a pensieri ed emozioni vissute a pieno dai ragazzi.

Continua a leggere

Campo Scuola IC Milanesi -Circeo 11-14 aprile

Oggi c’è stato uno dei giorni più entusiasmanti di tuttala Terra di Arda…..oggi tutti gli Elfi e i Nani si riunirono nel centro di Arda ad attendere una persona molto importante…..

I nostri piccoli avventurieri parlano di Ghildes, la principessa della Terra di Arda che oggi, primo giorno del camposcuola, li ha accolti nella Terra di Arda e ha consegnato loro i medaglioni dei Popoli.Gli Elfi e i Nani hanno esplorato la foresta con l’aiuto di una mappa e hanno superato prove di abilità, collaborazione e fiducia, fino alla prima battaglia contro gli orchi!

Ecco cosa raccontano di questa prima giornata:

Ciao ragazzi, sono il nano basso forte e molto strano,
ma puoi contare su di noi,
del bosco noi siamo gli eroi,
vieni con noi per questa avventura,
se sarai bravo e rispetterai la natura.

Continua a leggere

Campo Scuola Circeo Liceo Scientifico “Majorana” 6-8 Aprile 2016

Il campo è ormai terminato…chissà i ragazzi come avranno passato le prime ore di lezione a scuola, dopo aver condiviso tre giorni pieni di attività e divertimento?

Tutto è iniziato con le loro aspettative…..

….per tornare a casa ricchi di nuove scoperte e apprendimenti. I ragazzi si sono messi in gioco, hanno sfidato le loro paure, le loro convinzioni e alla fine ….

Continua a leggere

Campo Scuola Circeo Liceo Scientifico “Majorana” 4-6 Aprile 2016 Classi I A/C/F/AS

Salve Ragazzi,

questo è il luogo a voi dedicato, per chi volesse dare forma visibile ai propri pensieri e alle proprie emozioni, per chi volesse continuare a condividere anche a distanza, per chi torna dal campo diverso da come è partito.

Questo è lo spazio in cui condividere esperienze, apprendimenti, scoperte che ognuno di voi porta a casa dal campo.

Lascio a voi continuare…