Camposcuola Villoresi – Amiata – 1a,b,c,g

E la grande avventura in Toscana è iniziata! I ragazzi sono nei  loro letti anche se per alcuni è difficile abbassare i livelli di entusiasmo di una giornata così lunga e piena di attività.La cosa che più ha colpito i ragazzi è stata la visita alla miniera di Abbadia San Salvatore.

Ecco i loro commenti

I B e I C

Buio  –  Emozione – commozione di Paolo (il minatore che ha raccontato la sua vita in miniera) – tensione – divertimento – attenzione per gli insegnamenti di Paolo – quando si sono spente le luci c’era molta tensione, qualcuno aveva paura nello stare al buio, in un posto che non conosce – tenerezza – coraggio-preoccupazione

I A

difficoltà – bellissimo – ricordi dal passato- paura che i minatori non avevano, nonostante il lavoro pericoloso – pensieri e ritorno al passato – sofferenza dei minatori – compassione – lavoro e fatica

I G

Mi ha colpito come lavoravano nelle miniere i minatori, perché  lavoravano al buio e non si vedeva niente. Mi è piaciuta molto la storia di Paolo.

La cosa che mi ha colpito di più sono due cose:quando Paolo ci ha raccontato che è rimasto 24 giorni in miniera e anche i minerali che erano bellissimi, proprio belli.

La cosa che mi ha colpito di più non è qualcosa del museo ma la dolcezza e tenerezza di Paolo.CI ha raccontato della vita che ha fatto in miniera; ci ha parlato pure di tutte le persone purtroppo morte per colpa delle frane, tra cui c’era anche suo nonno.IL momento in cui ci ha detto di applaudire per le persone che non ci sono più, il Signor Paolo si è quasi commosso. Sarah T.

Quando Paolo è rimasto nella grotta e ed è sopravvissuto.

Oggi due cose mi hanno colpito particolarmente: il racconto di Paolo, un vecchio minatore che ricordando la sua esperienze affascinanti ma difficili, sicuramente da superare, ancora mi commuove e la storia della sua famiglia è stata emozionante. Nella miniera oltre alla paura delle sagome del manichino nel buio, ho superato la mia paura del buio e ne sono contentissimo.

Un’ emozione che ho avuto è quella di avere davanti un minatore vero, che ha subito molte cose brutte che si chiama Paolo. E un’altra è quella di provare un ‘emozione del minatore al buio. Valerio Kamel

3 risposte a "Camposcuola Villoresi – Amiata – 1a,b,c,g"

  1. Rita Martorelli 23 aprile 2015 / 2:44 pm

    Siamo felici di sapere che vi divertiate, e molto curiosi di sentire tutti i particolari delle vostre avventure!!! Scriveteci in tanti, visto che contattarvi telefonicamente è molto difficile! Un abbraccio a tutti voi !

    "Mi piace"

  2. maria fiorini 23 aprile 2015 / 2:45 pm

    Ciao ragazzi !!!!! Divertitevi!!!!!!!!!!

    "Mi piace"

Rispondi a maria fiorini Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...