IC GUIDO MILANESI – AMIATA-23/25 NOVEMBRE 2016

Contatto con la natura e con se stessi, questi i due elementi chiave della giornata di oggi; i ragazzi si sono immersi nella natura in due modi differenti ma altrettanto forti: andando sui percorsi in altezza del parco avventura, tra i faggi dell’Amiata e attraverso un’attività sensoriale e di silenzio nel bosco vicino all’hotel.

A fine giornata, abbiamo chiesto ai ragazzi di pensare a cosa avessero scoperto e imparato in questi due giorni per poter “arricchire” di significati il dono ricevuto dalla IIIA e IIIG.

15216252_10211181113152959_74422287_o

Hanno fatto riferimento a se stessi, ma anche al loro rapporto con la natura, con la tecnologia, con i compagni:

La scoperta che ho fatto è di me stessa: ho scoperto che anche di fronte a situazioni difficili in realtà sono più facili del previsto

Continua a leggere

Campo Scuola I.C. Anzio Plesso primaria Pulisi ex Severiano-Amiata 23-25 Novembre

II GIORNO

dsc01451

Cari mamme e papà,

i vostri amati pargoli si stanno concedendo un meritato riposo dopo una giornata piena di attività ed emozioni.  La mattina siamo andati all’Indiana Park, dove si sono sfidati nei percorsi fra gli alberi, trovando la forza in loro stessi e nei compagni. Dopo un pranzo ristoratore, siamo andati tutti ad Abbadia San Salvatore per conoscere e scoprire il borgo tramite i racconti e gli incontri con gli abitanti. Infine ci siamo concessi una passeggiata al chiaro di luna, ascoltando i rumori della natura e ci siamo dati la buonanotte con una parola che racchiudesse questi giorni di campo per loro:

Continua a leggere

I.C. GUIDO MILANESI – AMIATA – 23/25 NOVEMBRE 2016

Le classi III G e III A hanno accolto la III B e la III C di fronte all’Abbazia di San Salvatore (Abbadia San Salvatore) per lasciare loro un dono preso sulla vetta del Monte Amiata: le classi che hanno iniziato oggi dovranno riportarlo in vetta, venerdì mattina. Il dono rappresenta metaforicamente l’esperienza fatta dai ragazzi e ci auguriamo possa “arricchirsi” anche dalle scoperte dei nuovi arrivati.Dopo aver pranzato tutti insieme, i due gruppi si sono salutati e …ognuno per la sua strada🙂

Noi ci siamo spostati verso l’hotel e fermati poco prima in un boschetto con un manto di foglie rosse a terra e alti alberi, circondati dalla nebbia. I ragazzi non si sono fatti spaventare dalle temperature e hanno partecipato attivamente alle prime attività con le corde.

wordcloud-milanesi-23-25-nov2016
Emozioni, sensazioni, parole espresse dai ragazzi a fine giornata.

Continua a leggere

Campo Scuola I.C. Tivoli 1 Scuola Media Segrè- Circeo 14-16 Novembre 2016

II GIORNO

Buonasera cari genitori,

eccoci giunti alla seconda ed ultima sera del campo scuola, i vostri ragazzi sono appena rientrati in stanza dopo una lunga giornata piena di esperienze ed emozioni. La mattina hanno sfidato le acque del lago al ritmo  del tamburino cavalcando una barca drago che li ha portati a trovare l’indizio per proseguire l’avventura nella terra di Arda. Hanno poi scoperta attraverso il contatto diretto con la popolazione la cittadina di Sabaudia. Nel pomeriggio dopo la battaglia con l’orco si sono dedicati del tempo per loro stessi attraverso la manipolazione dell’argilla con una benda, luce soffusa e musica. Ora dopo quattro salti scalmanati in discoteca sono nelle loro stanze cercando di recuperare energie per l’ultima entusiasmante giornata.

Continua a leggere

Campo Scuola Regina Margherita classi IA e ID Circeo 17-19 Ottobre

II GIORNO

Cari mamme e papà,

siamo giunti alla sera del secondo giorno. Nei corridoi si sentono le ultime voci stanche dei ragazzi che si raccontano le esperienze vissute in questi giorni. La giornata è volata via in un secondo tra mille avventure ed emozioni, hanno solcato le acque del lago a bordo del Dragonboat e hanno scoperto con occhi diverse la città di Sabaudia. Il pomeriggio non è stato meno intenso, hanno affrontato gli orchi nella battaglia della memoria e poi hanno plasmato sulla creta le loro emozioni….

ora lasciamo spazio alle loro parole…

Continua a leggere

Soggiorno Estivo Telecom- Sabaudia I turno 3-16 luglio.

Arrivati al giorno 10 Continuiamo a collezionare avventure e nuove attività… tra mare, hike, geocaching, magic rainbow e momenti informali… non si può dire che non ci si stia divertendo!!! … ma soprattutto tante cose nuove, tante scoperte e tante amicizie!!!

RITORNO DALL’HIKE

Cari genitori,

eccoci giunti a metà soggiorno, stasera i ragazzi si stanno dedicando una serata tra musica e risate. Oggi siamo tornati dall’Hike, parte centrale del soggiorno, esperienza di tre giorni a pieno contatto con la natura, con gli altri ragazzi e con momenti dedicati a se stessi. Al ritorno ci siamo fermati per riflettere e condividere le scoperte che i ragazzi hanno fatto rispetto a se stessi, gli altri e la natura che li circonda. Momenti intensi e ricchi di emozioni che hanno chiuso un’esperienza unica per tutti i partecipanti.

Domani si riparte con nuove energie e con i ragazzi legati dall’aver condiviso esperienze uniche, la giornata prevede snorkeling sotto il Picco di Circe e il geocaching nella città di Sabaudia, oltre ad un po’ di relax nel meraviglioso scenario della spiaggia del Circeo.

Lasciamo che qualche immagine racconti in modo diverso quallo che i ragazzi hanno vissuto in prima persona:

Continua a leggere

Campo Sabaudia 26-27 Maggio 2016_ SCUOLA VII CIRCOLO MONTESSORI – VIA S. MARIA GORETTI, Roma- 2 A e 2 C

La giornata è iniziata davvero presto una volta sul pullman l’eccitazione era tanta, la curiosità e la voglia di fare non sono assolutamente mancate, tanto che, appena arrivati al Parco Nazionale del Circeo i vostri bambini sono partiti per l’avventura nella foresta, con qualche titubanza, ma sempre con una gran voglia di partecipare, di condividere e di scoprire. Una volta addentrati nel bosco i nostri coraggiosi ragazzi hanno incontrato Erold, che ha dato loro modo di entrare nella terra di Arda: un mondo fantastico, emozionante e ricco di scoperte. Dopo un’intensa mattinata si sono fermati per il pranzo , hanno costruito i rifugi all’interno del bosco e, all’improvviso, sono stati colti dall’ arrivo di uno spaventosissimo orco, che sebbene la paura hanno affrontato senza perdersi d’animo. In seguito hanno raggiunto l’hotel , dove, lavorando la creta, hanno vissuto un’emozionante esperienza sensoriale, attraverso la quale hanno saputo esprimere tutte le impressioni e le emozioni, provate durante la giornata :

Continua a leggere

Scuola Lido del Faro- Fiumicino Classi II e III sez.I e I sez.H

Salve,
riportiamo alcuni commenti dei ragazzi che hanno partecipato al progetto formativo che la scuola ha scelto quest’anno,  per lavorare sulle dinamiche del gruppo classe e finalizzato al benessere tra i ragazzi.

I ragazzi hanno scritto cosa sentono di aver imparato dagli incontri svolti in classe:

-Prima c’era più tensione in classe, ora no, c’è allegria, ma non sempre, ci sono ancora quei momenti di rabbia e tensione e sento che tra noi compagni c’è anche sincerità mentre prima non c’era e si creavano solo discussioni anche per cose inutili.
-questa esperienza è servita molto ( almeno per me) perché prima pensavo solo a me, invece ora aiuto anche gli altri.

Continua a leggere

EDUCAZIONE NON FORMALE E SCUOLA.

LE PROPOSTE EDUCATIVE NON FORMALI PER LA SCUOLA.
Digressioni sul tema, di Mario D’Agostino – Presidente del Kamaleonte

Le attività di educazione non formale, inseribili nei Piani di offerta formativa da qualsiasi tipo di Istituto di ordine e grado, possono favorire diverse sfere dell’apprendimento e dello sviluppo individuale e di gruppo.
Per sfere dell’apprendimento intendiamo la sfera dei saperi, saper fare e saper essere.
Per sviluppo intendiamo la crescita personale e la crescita dei gruppi in termini di dinamiche relazionali, riconoscimento e valorizzazione delle diversità, integrazione, gestione dei conflitti, intimità, raggiungimento di risultati comuni, performance.
Oggi le possibilità di creare o attingere a progetti di educazione non formale che possano supportare la didattica, che rispondano ai diversi bisogni di apprendimento e di sviluppo e che attivino le diverse intelligenze degli studenti sono infinite.

Continua a leggere

Sabaudia 23 24 Maggio – IC Lido del Faro

La notte scende sulla terra di Arda e i nostri pargoli sono ormai al sicuro nei loro letti. Che giornata la nostra! Siamo entrati in un luogo magico di hobbit, elfi e cavalieri oscuri. Guidati da una principessa guerriera e trascinati dal nostro coraggio abbiamo vissuto avventure indimenticabili. Alla sera abbiamo festeggiato il nostro piccolo grande Samu e ci siamo abbandonati un poco alla follia!!

Ma lasciamo che siano le parole dei vostri figli a raccontarvi ciò che hanno vissuto: Continua a leggere

Il rientro a casa – I.C. Castelseprio Classi II E, II C

Ciao a tutti!

Passato qualche giorno dalla fine di un campo scuola, abbiamo ricevuto diversi commenti dai ragazzi che hanno partecipato e che, rientrati a casa, hanno ripensato all’esperienza vissuta insieme.

Sono pensieri che ci hanno resi felici e soddisfatti!

E’ difficile raccontare quello che accade durante il campo, perché non si descrivono solo le esperienze, ma quello che le esperienze hanno suscitato in noi.

Leggere le loro lettere stimola, in chi non c’era, curiosità e interesse a provare le stesse emozioni così ben raccontate. Per noi, che abbiamo vissuto quei giorni  assieme a loro, crea una strana sintonia tra chi ha scritto e chi legge….gli occhi corrono sul foglio innescando nella mente ricordi che scatenano nel cuore e nell’anima gioie e paure, felicità e tristezze che prendono di nuovo forma davanti ad un computer.

Cari animatori,
mi avete fatto trascorrere il più bel campo scuola di sempre!

Continua a leggere

Cosa dicono i genitori

Questa pagina è dedicata ad alcuni pensieri che i genitori hanno scritto nel blog, in risposta ai racconti che i figli hanno fatto sul blog o una volta tornati a casa, subito dopo il campo scuola.

Qualcuno ha ringraziato lo staff, qualcuno ha ringraziato i docenti, qualcun’altro ha raccontato cosa ha visto di diverso nel proprio figlio o figlia… sono solo una piccolissima parte, in rappresentanza di tutti quelli che potrete sfogliare nel blog; ci permettono di scoprire cosa pensano i genitori del campo scuola e come vivono, dal canto loro, l’esperienza dei figli.

Siamo molto contenti che nostra figlia abbia fatto quest’esperienza; era la prima volta che si allontanava da casa da sola e siamo fortemente convinti che sia stata la scelta giusta. Il contatto con la natura, la condivisione, il superamento delle paure sono tutti valori fondamentali per la crescita. Grazie alla maestra per questa avventura!

Continua a leggere

Campo Sabaudia_ SCUOLA VII CIRCOLO MONTESSORI – VIA S. MARIA GORETTI, Roma- II B e II D

Cari genitori oggi i vostri piccoli si sono avventurati nella terra di arda come dei veri popoli. Hanno creato dei rifugi forti, resistenti, li hanno donato bellezza e degni di essere luoghi a loro sacri. Insieme poi sono andati alla ricerca di tavole sacre, grazie alle quali sono riusciti a decifrare un messaggio importante. Sempre in questo luogo magico hanno affrontato delle vere prove di addestramento che hanno messo in luce il valore della collaborazione, dell’aiuto, dello stare insieme, della forza.. Infine, un pezzetto di Creta, una benda e della musica hanno permesso ai vostri piccoli di lasciarsi trasportare dalle loro emozioni e di far sì che ciò che provava il loro cuore si trasferisse su quel pezzo di creta. Ora, i piccoli sono nelle loro stanze, stanno riposando perché domani continueremo a salvare la terra di arda! Continua a leggere

Maestra Campo scuola al Circeo

Mi mancano i miei eroi e non vedo l’ora di riabbracciarli!! Voglio ringraziare la mia collega Concetta, così come Giuseppe, Livia e Riccardo (eccezionali!!!) per questo indimenticabile campo scuola, ma soprattutto i bambini e i loro genitori che ci hanno mostrato la fiducia necessaria per intraprendere questa splendida avventura altamente formativa!

Un’esperienza tanto intensa non è facile da raccontare e forse per capirla non serve un resoconto, quanto la capacità di osservare come stanno cambiando i comportamenti dei bambini, compiacendosi del loro entusiasmo e partecipando alle loro emozioni senza aggiungere parole: i bambini ci hanno dimostrato di essere capaci di farsi strada da soli, riconoscendo gli adulti come punti di riferimento, ma anche senza ricevere continue istruzioni. Sono stati bravissimi!!! …

Io mi sono molto divertita ed emozionata, ma anche stancata: la fatica però passa, mentre restano vivaci emozioni che danno gusto ai ricordi ed energia per organizzare nuove avventure!!!! Preparatevi!!!!!!

 

Nicoletta 

Campo San Biagio Platani Monte Amiata

 

Dopo il primo giorno terminato tra le nuvole tempestose oggi siamo stati immersi nella natura più totale, lontani anni luce dalla civiltà. I ragazzi si sono messi alla prova esplorando la foresta, con percorsi aerei sugli alberi e sostenendosi in prove sulla fiducia. Dopo un’ultima passeggiata al chiaro di luna ed immersi nel silenzio magico del bosco si sono abbandonati ad un dolce sonno: recuperano le forze per l’ascesa di domani! Perché domani è proprio la vetta che ci aspetta, 1735 m!!!!

Ma ora lasciamo che siano i ragazzi a raccontarvi i loro momenti più significativi:

Continua a leggere

I.C Anzio Scuola Primaria Severiano Sabaudia 12-13 Maggio

La giornata è iniziata davvero presto, il tempo non era dei migliori ma la classe non si è lasciata scoraggiare, e una volta sul pullman l’eccitazione era tanta, la curiosità e la voglia di fare non sono assolutamente mancate, tanto che, appena arrivati al Parco Nazionale del Circeo sono partiti all’avventura nella foresta, con qualche titubanza, ma sempre con una gran voglia di partecipare, di condividere e di scoprire. Una volta addentrati nel bosco i nostri coraggiosi ragazzi hanno incontrato Erold, che ha dato loro modo di entrare nella terra di Arda: un mondo fantastico, emozionante e ricco di scoperte.  Dopo un’intensa mattinata  si sono fermati per il pranzo , hanno costruito i rifugi all’interno del bosco  e, all’improvviso, sono stati colti dall’ arrivo di uno spaventosissimo orco, che  sebbene la paura hanno affrontato senza perdersi d’animo.  In seguito hanno raggiunto l’hotel , dove, lavorando la creta, hanno vissuto un’emozionante esperienza sensoriale, attraverso la quale  hanno saputo esprimere tutte le impressioni  e le emozioni,  provate durante la giornata :

Continua a leggere

Sabaudia 12 – 13 Maggio 2016, IC Parco degli Acquedotti

12.05.2016

Il nostro primo giorno volge ormai al termine, quante cose abbiamo fatto!!  Il nostro viaggio in treno, l’incontro con la terra di Arda ed Erold il nostro condottiero. Abbiamo costruito i nostri rifugi e sfidato gli orchi, trovato messaggi in lingua antica e abbiamo scoperto che con le mani possiamo creare cose anche senza utilizzare gli occhi a guidarci.

Continua a leggere